In questo sito i cookies sono utilizzati al solo fine di migliorarne la fruizione. Proseguendo, si dà per implicito il consenso a farne uso, sempre nel rispetto della nostra privacy & cookie policy. Informazioni OK

Cosa facciamo

Ricerca dei contenuti

“Estrarre” dalle attività scientifiche di un ente pubblico, o di un’azienda, le notizie più interessanti per i media non specialistici. Trovare la chiave che permetta di far uscire dal linguaggio oscuro dei laboratori e dei congressi i temi che riguardano la vita di tutti. Decidere quale immagine fornire dell’attività di Ricerca. La PRC-Comunicare la Scienza è in grado di elaborare queste strategie, affiancando le strutture interne di comunicazione, se sono presenti, o gestendo dall’esterno i percorsi informativi. Continua a leggere

Prodotti giornalistici

Possiamo realizzare qualsiasi tipo di testo giornalistico su argomenti scientifici per enti o aziende (articoli, approfondimenti, materiali per siti web, opuscoli, libri). L’agenzia può provvedere anche all’ideazione e al confezionamento di intere pagine dedicate (Pubbliredazionali, o pagine speciali a pagamento), da concordare con la Direzione di quotidiani, periodici o siti Internet selezionati. Continua a leggere

Video

La comunicazione scientifica può passare anche attraverso i video. Anzi, questi "prodotti" risultano particolarmente efficaci e stanno vivendo un periodo di grandissima popolarità sul web e sugli smartphone. Possiamo realizzare videointerviste a esperti, reportage, videostorie, video didattici e tecnici, videoanimazioni, a prezzi competitivi, ma con qualità tecnica e contenuti di valore. Continua a leggere

Ufficio stampa

L’ufficio stampa deve "veicolare" alle redazioni dei giornali cartacei, siti web, emittenti radiofoniche e televisive i contenuti scientifici selezionati con il cliente e "tradotti" poi per il grande pubblico. Quest’attività deve essere attenta e raffinata, con un’estrema attenzione alla qualità delle notizie e alle caratteristiche delle testate giornalistiche a cui ci si rivolge. La nostra agenzia esegue questo lavoro in stretta collaborazione con il "Laboratorio delle parole" di Francesca Rossini, molto ben radicato in Ticino e in Italia. Continua a leggere

Web e mobile

Abbiamo le competenze e le persone per ideare e gestire in modo completo siti web e mobile, o per attivare nuove sezioni specializzate su siti già esistenti, affiancando gli enti pubblici e le aziende che intendono far conoscere la propria attività scientifica attraverso questo fondamentale mezzo di comunicazione. Continua a leggere

Monitoraggio delle notizie

La PRC-Comunicare la Scienza può monitorare le principali riviste scientifiche internazionali e selezionare, in base alle necessità dei clienti, notizie e aggiornamenti su temi determinati. Può anche elaborare questi temi, preparando articoli giornalistici da inserire nei siti web aziendali. Continua a leggere

Pagine social

Le pagine dei social media rappresentano un settore decisivo per raggiungere la fascia di pubblico più giovane o, comunque, quella parte di utenti che non ha l’abitudine di utilizzare i mezzi classici di informazione. L’attività social va però gestita in modo meticoloso e professionale, selezionando con estrema cura i contenuti, decidendo una strategia a medio-lungo raggio, creando continui collegamenti con altre pagine in qualche modo complementari. Continua a leggere

Servizi fotografici

Una foto, a volte, vale più di mille parole: si dice, ed è vero. Le immagini suscitano emozioni e - nel caso di un mondo poco conosciuto, come quello della ricerca scientifica - possono svelare, letteralmente, quello che avviene nei laboratori, e dare un volto alle persone che ogni giorno lavorano per migliorare le nostre vite, ma spesso sono conosciute solo nel ristretto ambito degli addetti ai lavori. Il linguaggio delle immagini deve però essere simile a quello di un racconto, deve avere un tono scientifico, ma anche narrativo. Ed è quello che ci impegniamo a fare. Continua a leggere

Libri e illustrazioni

Il lavoro dei ricercatori può passare (anzi deve, in certi casi) anche attraverso i libri: volumi di documentazione, ma anche agili pubblicazioni, da rendere più gradevoli e facili da sfogliare attraverso illustrazioni create ad hoc. Certo, anche in questo caso occorre abbinare (e non sempre è facile) la parte narrativa, gioiosa, a una solida base scientifica, che non deve venire mai meno. Ma la sfida è interessante e, quando questo mix viene raggiunto, l’attenzione degli utenti è molto alta. Continua a leggere